Un po' di storia

La Premiata Officina Fabbrile F.lli Favero nasce alla fine dell’800 e si tramanda di padre in figlio da ormai quattro generazioni: il nonno Vittorio a suo tempo, ha trasmesso la sua esperienza ai figli Gianpietro, Oliviero e Lucio e proprio quest’ultimo, ha tramandato a sua volta l’arte del mestiere ai figli Vittorio e Gianluca (attuale titolare).

Il laboratorio sorge ancora nella sede storica, nelle vicinanze del fiume Meschio, la cui acqua continua ad essere usata come forza motrice, grazie a una turbina idraulica tuttora funzionante. Nell'antichità quest'acqua era anche molto apprezzata per le proprietà particolari di tempra che conferiva alle spade forgiate nel vittoriese.

Il laboratorio mantiene in parte l'atmosfera di inizio del secolo; alcuni prodotti infatti, come i paletti, sono forgiati a mano e senza saldature.

Una tradizione di grande prestigio, ultracentenaria (il tipo di produzione infatti è rimasto invariato dal 1883….) è il bagaglio di esperienza che assicura la qualità dei prodotti artigianali della ditta Favero.